Fichier unique

0.353.915.4

Traduzione1

Trattato d'estradizione fra la Svizzera e la Repubblica Argentina

Conchiuso il 21 novembre 1906
Approvato dall'Assemblea federale il 21 giugno 19072
Istrumenti di ratificazione scambiati il 6 dicembre 1911
Entrato in vigore per la Svizzera il 9 gennaio 1912
Entrato in vigore per l'Argentina il 1° gennaio 1912

(Stato 16 febbraio 2013)

Il Consiglio federale della Confederazione Svizzera e il Governo della Repubblica Argentina

desiderando di rinsaldare i vincoli d'amicizia fra i due paesi e di regolare in modo uniforme l'estradizione dei delinquenti pur conformandosi alle leggi dei due paesi sulla materia, hanno risolto di conchiudere un trattato e hanno nominato a questo scopo loro plenipotenziari:

(Seguono i nomi dei plenipotenziari)

i quali, dopo essersi comunicati i loro pieni poteri, trovati in buona e debita forma, sono addivenuti alla stipulazione dei seguenti articoli:


Art. I
Art. II
Art. III
Art. IV
Art. V
Art. VI
Art. VII
Art. VIII
Art. IX
Art. X
Art. XI
Art. XII
Art. XIII
Art. XIV
Art. XV a XVII1
Art. XVIII
Art. XIX
Art. XX
Art. XXI
Art. XXII

Ceci n'est pas une publication officielle. Seule la publication opérée par la Chancellerie fédérale fait foi. Ordonnance sur les publications officielles, OPubl.
Il presente documento non è una pubblicazione ufficiale. Fa unicamente fede la pubblicazione della Cancelleria federale. Ordinanza sulle pubblicazioni ufficiali, OPubl.


Droit-bilingue.ch 2016
Page générée le: 2017-06-01T09:08:08
A partir de: http://www.admin.ch/opc/fr/classified-compilation/19060023/index.html
Script écrit en Powered by Perl