Fichier unique

0.142.116.362

Traduzione1

Dichiarazioni tra il Consiglio federale svizzero e il Reale Governo neerlandese sulla esenzione reciproca dal servizio militare

Date il 4/30 agosto 1862

Il Consiglio federale svizzero dichiara:

che conseguentemente alla Convenzione conchiusa per mezzo suo tra tutti i Cantoni della Confederazione e il Governo del Regno de' Paesi Bassi,

i sudditi neerlandesi abitanti per un tempo più o meno lungo in uno dei Cantoni svizzeri non devono esservi obbligati nè ad alcun servizio militare, nè a prestazione qualsiasi per causa di questa esenzione.

In fede di che, è stata emessa la presente dichiarazione munita delle firme e del sigillo appo noi usitati, ed è stata scambiata contro una consimile dichiarazione del Ministero degli Affari Esteri del Regno de' Paesi Bassi.

Berna, 4 agosto 1862.

In nome

Il Ministro degli affari esteri di Sua Maestà il Re dei Paesi Bassi dichiara:

del Consiglio federale svizzero,

Il Cancelliere

Il Presidente della Confederazione:

della Confederazione:

Stämpfli

Schiess


che in virtù dell'articolo 15 della legge Neerlandese del 19 Agosto 1861 (Giornale ufficiale N. 72), e in seguito alla dichiarazione dei Consiglio federale svizzero, firmata a Berna, il 4 agosto 1862, dichiarazione a scambio della quale la presente sarà consegnata a detto Consiglio, gli Svizzeri abitanti per un tempo più o meno lungo nel Regno dei Paesi Bassi non devono esservi obbligati a prestar servizio nella milizia nazionale, nè ad alcuna prestazione per causa di questa esenzione.

L'Aja, 30 agosto 1862.

Il Ministro

degli Affari Esteri

di Sua Maestà

il Re dei Paesi-Bassi,

P. van der Maesen de Sombreffe

La nota accompagnante la premessa dichiarazione porta l'osservazione che l'esenzione dal servizio militare nei Paesi Bassi non si estende alla Schuttery - guardia cittadina - nella quale devono servire anche i non nazionali. Non trattasi però in questo caso di un servizio militare propriamente detto, ma unicamente della cooperazione al mantenimento della tranquillità e dell'ordine nell'interno.


CS 11 691



Il presente documento non è una pubblicazione ufficiale. Fa unicamente fede la pubblicazione della Cancelleria federale. Ordinanza sulle pubblicazioni ufficiali, OPubl.
Ceci n'est pas une publication officielle. Seule la publication opérée par la Chancellerie fédérale fait foi. Ordonnance sur les publications officielles, OPubl.


Droit-bilingue.ch 2016
Page générée le: 2017-06-01T07:00:06
A partir de: http://www.admin.ch/opc/it/classified-compilation/18620005/index.html
Script écrit en Powered by Perl